Venerdì 17: Giornata Anti Superstizione!

Bè, che fate? Perché quel rito apotropaico così poco fine? Ah, è per la data? Venerdì 17, dite, porta male? Ma se foste nati a Londra vi sareste preoccupati di venerdì 13, non 17… Rompete gli schemi, ed anche uno specchio (senza farvi male, però): essere superstiziosi porta male. E’ quello che vuol far capire, a più gente possibile, il Cicap festeggiando, proprio domani (venerdì 17) la giornata Anti Superstizione. Troverete in varie città volontari che vi spiegheranno la cosa e vi daranno dimostrazioni pratiche. E se ve la sentite potrete anche effettuare un percorso (passare sotto le scale rovesciando sale e stracciando una catena di Sant’Antonio mentre un gatto nero vi attraversa la strada) e riceverete un diploma di “Anti-superstiziosi”. Buona fortuna 🙂 (l’immagine del gatto è presa dalla pagina del CIcap Ticino)

Rivelazioni (Massimo Polidoro)

*** Articolo aggiornato dopo la pubblicazione iniziale Tutto ciò che dovreste sapere sui misteri del mondo :-O Diciamolo, mi diverto molto quando leggo libri come questo. Da una parte c’è la concretezza, lo stare coi piedi per terra anche in quelli che sembrano misteri dove le regole della fisica e della ragione latitano. Dall’altra c’è la semplicità con cui la persona (in questo caso Massimo Polidoro) ci spiega i dettagli: è un buon comunicatore, mai troppo serioso né troppo complesso, ma sempre preciso. Diciamo che delle  6 regole di Calvino (le lezioni americane) due si “appiccicano” bene alla figura di divulgatore di Massimo: la leggerezza e l’esattezza. Torniamo a “libri come questo”: sono tutta la serie di opere dove si indaga il mistero con piglio scientifico: si analizzano i fatti, si formula una teoria che li possa giustificare tutti, si cercano conferme sperimentali, documentali o in qualsiasi altro modo possibile. Detta in parole povere: sono libri che hanno il potere di mantenerti coi piedi per terra. A me non dispiace il mistero: sono curioso e amo le novità. Ma mi scoccia quando qualcosa viene preso per altro usando spiegazioni fantasiose o illogiche. Amo il rasoio di Occam, quel principio per cui, a parità di condizioni, la spiegazione più semplice è quella da preferire. Per questo si deve indagare il mistero: per ricondurlo a spiegazioni semplici, coerenti con tutti i fatti. Ma siccome sono anche pigro, lascio ad altri il compito di indagare il mistero attingendo, poi, alle loro spiegazioni: se […]

Questo blog si serve di cookie tecnici per l'erogazione dei servizi e ospita cookie di profilazione di terze parti, utilizzati per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Se vuoi saperne di più a riguardo, compreso come cancellarli e/o bloccarli, accedi alla pagina Cookie Policy per visionare l'informativa completa, altrimenti clicca su "OK" per accettarli esplicitamente. Se prosegui nella navigazione sul sito acconsenti tacitamente al loro uso. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi