Shelfari: Social Network di commenti sui libri

Approfitto del blog per presentare una bella iniziativa – purtroppo ancora solo in inglese.

Si tratta di www.shelfari.com, network sociale dedicato ai commentatori di libri. Cioè un “posto” in cui un utente loggato può dire la sua su un certo libro e in questo modo può aiutare altri a scegliere se acquistare o meno dei libri. Inoltre, grazie alla profilazione degli utenti (interessi, hobby, ecc.), si possono ricevere consigli da persone con gusti simili ai nostri…

L’idea è bella. Purtroppo, però, è altamente localizzata. Se si escludono i libri di maggior successo (tradotti in varie lingue) tutta la serie di libri di ottima qualità ma poco vendibili all’estero viene esclusa da questo circuito. E’ facile, ovviamente, trovare in shelfari l’ultimo libro di John Grisham o di Dan Brown. Non credo sia facile è facile trovarci l’ultimo di Sandro Veronesi. Certo, possiamo aggiungerlo noi… ma pochi credo siano in grado di fare una buona recensione in inglese (volete fare la recensioen in italiano? Potete farla, ma pochi la leggeranno: resterà quasi ignota).

Potremo affluire in massa su shelfari e creare una comunità italiana all’interno della comunità di shelfari. Allora il network diverrebbe utile anche per noi.

Non so cosa fare: se iscrivermi o no al sistema… vi farò sapere.

Libri on line

Oggi sono capitato per caso in un sito che conoscevo, ma sul quale non tornavo da molto tempo: Liber liber (http://www.liberliber.it/home/index.php).
 
Di cosa si tratta? E’ un progetto attraverso il quale si vogliono metter eon line, gratuiti, svariati libri (ovviamente quelli su cui il copyright non è più in corso).
 
Senza farla troppo lunga sulle ideee e le possibilità di sostegno all’iniziativa (che vi invito a sostenere, anche solo diffondendo la voce) vi indico subito il link che mi fa impazzire: la “biblioteca” (nel menù di sinistra – oppure direttamente usando questo link: http://www.liberliber.it/biblioteca/index.htm).
 
In essa, divisi per autore o per titolo opera, si trovano un bel po’ di libri – soprattutto classici, che è possibile scaricare o legger eon line. Alcuni libri sono disponibili anche in formato “vocale”, cioè si può scaricare uno o più file audio registrati da volontari che leggono per voi il libro.
 
La qualità non è la massima possibile (si tratta dell’opera di volontari): qualche errore lo si trova ma nessuno è particolarmente grave da disturbare la lettura (inoltre potete segnalare eventuali errori che trovate).
 
Sì, io preferisco ancora il libro di carta, da poter sfogliare la sera prima di dormire. Però per alcune cose avere uan bibliteca elettronica fa comodo. Se voglio leggermi alcuni brani di qualche classico posso usare questa piuttosto che comprare tutto il libro. Senza contare poi che alcuni libri non li trovi più se non in una biblioteca ben fornita…
 
Comunque, a tutti coloro a cui piace la lettura, auguro una buona navigazione in Liber Liber.
Ciao
Powered By Qumana