Melanzana e pomodori a strati

WP_20150912_003L’altra sera ho preparato una cenetta veloce a base di melanzane, pomodori e formaggio. Non sono un amante delle melanzane, e questo è uno dei pochissimi modi in cui riesco a mangiarne (anzi: divento goloso se son cotte così o preparate alla griglia con battuto di prezzemolo e aglio).

Ingredienti (per due persone):
– 2 melanzane medie
– 4-5 pomodori (tipo piccadilly o, comunque, dalla polpa abbastanza “asciutta”).
– una confezione di formaggio Galbanino
– sale, olio, origano

WP_20150912_001

Preparazione

Tagliate a fette (spessore circa 1,5 cm) le melanzane e passatele alla griglia per qualche minuto finché non appassiscono. Intanto preriscaldate il forno a 180 gradi. Tagliate a fette anche i pomodori (spessore circa 0,5 cm) – se usate pomodori molto acquosi è meglio tagliarli 20 minuti prima, salarli e far scolare l’acqua  – e il Galbanino (fette più fini possibile).

Coprite una teglia da forno con carta da forno e disponetevi le melanzane stratificandole: 1 fetta di melanzana, fette di pomodoro a coprire, una fetta di galbanino, sale, origano.

WP_20150912_002Ripetere per due (o, volendo, anche tre) strati.

Aggiungere un filo d’olio e infornare (180 gradi) per circa 5 minuti (quando il formaggio inizia a fondersi sono pronte).

Varianti:

  • Si possono usare vari tipi di formaggio, ma io prediligo quelli che fondono. Si può usare anche la mozzarella, ma ricordatevi di tagliarla una mezz’ora prima e di farla un po’ asciugare, altrimenti le melanzane saranno costrette ad imparare a nuotare (pomodoro e mozzarella fanno molta acqua)
  • Si possono aggiungere filetti di acciuga (mettere meno sale) su uno degli strati, oppure qualche affettato (prosciutto arrosto, pancetta affumicata) o, addirittura, una fettina di lardo sull’ultimo strato, al posto del formaggio (lasciare in forno un paio di minuti in più).

Una nota: con due melanzane fate una cena completa, senza bisogno di altro (e con poco pane). Se ci sono altre portate una melanzana (magari grande invece che media) è sufficiente.

Buon appetito

Melanzane e pomodori alla (quasi) parmigiana

Avere una persona che cura un orto, e trovare, quasi ogni giorno – specialmente in estate – prodotti freschi e buoni è una grande fortuna. E così oggi ho deciso di sfruttare un po’ di questi ingredienti freschi e farmi una cenetta particolare. Tanto, se metti insieme ingredienti buoni, vien fuori quasi automaticamente qualcosa di buono 🙂

Ingredienti

1 melanzana dell’orto, 2 pomodori dell’orto, un formaggio preferibilmente a pasta morbida (ho usato il provolone), sale, pepe, olio, origano q.p. (quanto piace)

Preparazione

grigliare le melanzane

WP_20140730_11_06_35_Pro

farle raffreddare: nell’attesa tagliare a fette sottili i pomodori e a strisce sottili il formaggio.

Quando le melanzane sono fredde assemblare il tutto: cospargere con un filo di olio il fondo di una pirofila e adagiarvi le melanzane. Un chicco di sale, uno di pepe, e proseguite con uno strato di pomodori. Ancora un chicco di sale, uno di pepe, una spruzzatina di origano e il formaggio.

WP_20140730_17_36_58_Pro

Proseguire così per 2 o 3 strati: chiudere con il formaggio e un filo di olio. Se piace, aggiungere nell’ultimo strato pan grattato o formaggio più stagionato (parmigiano o simili) per creare una crosta. Mettere in forno a 200 gradi per 15 minuti e gustare caldo (ma attenti alle ustioni).

Finale

Nota: i pomodori di solito sono molto acquosi. A me piace il sughino che si forma ma se non piacesse potete far scolare i pomodori, o tagliarli a pezzetti e strizzarli leggermente prima di usarli. La stessa attenzione va usata col formaggio: se volete usare mozzarella fatele perdere un po’ di siero prima di usarla.

Buon appetito!