Perché no? : L’ebreo corrosivo (Moni Ovadia)

“Impossibile imporre agli ebrei l’unanimismo. Se ci sono 4 ebrei, ci sono sette partiti politici, perché c’è quello cretino che ha un’idea sola” (capitolo Unanimismo / Utopia) Sì, il succo del libricino di Moni Ovadia è proprio quello ripreso nella citazione. Il popolo ebraico è molto particolare: come dice l’autore, l’ebreo ha sempre più di una idea, più di un punto di vista. E Moni descrive in modo ironico (e con toni anche un po’ dissacranti) la personalità dell’ebreo. Il librettino (meno di 100 pagine) è la trascrizione, corretta e integrata dall’autore stesso, di uno spettacolo teatrale. Comincia con lo spiegare il titolo “Perché no?”: è una delle caratteristiche degli ebrei quella di rispondere ad una domanda, quasi sempre, con […]

E 100…

Scusate se mi permetto una piccola autocelebrazione, ma: siamo a 100!!! Sì, questo è il centesimo post. Lo so, non è un post sui libri e quindi – probabilmente – non sarebbe giusto metterlo in conteggio. Ma, se si guardano bene i post, ce ne sono alcuni sullo stesso libro (tipo quelli della Montagna incantata di Mann), ed alcuni generici, ma anche uno che riguarda 5 libri (quelli della guida galattica). Però, se devo confessare la verità, quando ho iniziato a scrivere i post su questo blog, non mi immaginavo che le cose avessero potuto andare avanti così tanto. No, comunque, non mi immagino chissà cosa: mi piace leggere i libri e continuerò a farlo. E continuerò a scrivere post, […]

Le avventure di Pinocchio (C. Collodi)

“… quando i ragazzi, di cattivi diventano buoni, hanno la virtù di far prendere un aspetto nuovo e sorridente anche all’interno delle loro famiglie” (cap. 36) In questi giorni sono stato piacevolmente “costretto” a riprendere in mano uno dei più bei classici della letteratura italiana. Sì, il Pinocchio di Carlo Lorenzini detto “Collodi”. In casa ho una edizione Giunti del 1973, con 127 disegni “ad un colore” e 8 tavole a 4 colori. Insomma, anche il libro di per sé ha qualcosa di antico che lo rende speciale. Mi sembra inutile raccontare la storia del burattino più famoso del mondo, anche se scommetto che molti la conoscono nella versione disneyana piuttosto che nell’originale. A proposito dell’originale: quella versione del ‘73 […]

La solitudine dei numeri primi (Paolo Giordano)

Gli sarebbe bastata una qualunque di quelle lettere, anche solo l’asimmetria tra le due asole panciute della B di Balossino, per riconoscere immediatamente la calligrafia di Alice. (dal capitolo 39) Perché ho scelto questa frase per introdurre il post al libro? Perché secondo me c’è tutto il senso del libro: la tensione fra Mattia (Balossino) ed Alice, la lontananza fra loro due, i paragoni matematico/fisici che Mattia usa per valutare il mondo. Diciamo subito che da qualche mese questo libro mi perseguita: mi aveva incuriosito (forse per la faccenda dei numeri primi, che già in precedenza mi aveva appassionato) ma poi avevo rinunciato ad acquistarlo (dicendo: è solo una storia di amore fra adolescenti). Poi ha ricevuto rconoscimenti letterari come […]

Tutto per una ragazza (Nick Hornby)

Storia di due sedicenni, di un amore tira e molla e di un figlio… Vi avevo detto, mi sembra, che Nick Hornby mi era piaciuto (e ricordo di aver ringraziato mia cugina per avermelo fatto conoscere attraverso il libro che mi aveva regalato). Ebbene, ho trovato – al solito supermercato – il libro che dà il titolo al post e me lo sono comprato senza pensare troppo alla valanga di libri che – sul comodino – aspettano ancora di essere letti. Dopo Natale ho iniziato a leggerlo e, anche questa volta, nell’arco di pochi giorni l’ho finito. E’ la storia di 2 ragazzi di 16 anni che si conoscono ad una festa. Alicia, molto carina, è costretta (perché in punizione) […]

Questo blog si serve di cookie tecnici per l'erogazione dei servizi e ospita cookie di profilazione di terze parti, utilizzati per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Se vuoi saperne di più a riguardo, compreso come cancellarli e/o bloccarli, accedi alla pagina Cookie Policy per visionare l'informativa completa, altrimenti clicca su "OK" per accettarli esplicitamente. Se prosegui nella navigazione sul sito acconsenti tacitamente al loro uso. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi